Genitori - Perché sceglierci

Scegliere la scuola giusta per i tuoi figli

5 punti per orientare i genitori

 

Il passaggio alla scuola secondaria avviene durante la pre-adolescenza, un momento delicato caratterizzato da un crescente bisogno di indipendenza e socialità dei ragazzi. Esigenze legittime che disorientano i genitori che si trovano a confrontarsi con tematiche complesse come la crescita, il cambiamento, la scelta, spesso in assenza di dialogo. In questo passaggio delicato, i genitori rappresentano un caposaldo fondamentale nel processo decisionale e pertanto vogliamo fornire loro uno strumento per orientarsi nella scelta della scuola professionale più adatta alle caratteristiche del proprio figlio.


Il ruolo dei genitori nella scelta della scuola secondaria

Per un ragazzo, la scelta della scuola secondaria rappresenta il primo passo verso l’elaborazione del proprio progetto personale di vita. 
Per questo sostenere la preferenza del proprio figlio significa contribuire alla formazione della sua identità. E’ fondamentale quindi non sostituirsi alle decisioni di un figlio ma incoraggiarli a compiere una scelta tarata sulle sue effettive attitudini e coadiuvata dalla conoscenza delle offerte formative presenti sul territorio. Non contano solo i voti o l’andamento scolastico, ma la capacità di impegno e di organizzazione di ogni singola persona.


Mantenere la giusta distanza

La scelta della scuola superiore rappresenta una delle prime vere decisioni per i ragazzi, è naturale quindi per i genitori voler evitare loro errori o preoccupazioni. Mantenere la giusta distanza significa non sostituirsi nella decisione, ma aprirsi ad un sostegno emotivo basato sul confronto, la comprensione delle capacità e dei limiti, la valorizzazione delle passioni.


Partecipare alle attività di orientamento e Open day

Le attività di orientamento sono lo strumento per toccare con mano le diverse realtà formative, ma anche il primo contatto dei ragazzi verso la definizione del proprio futuro (formativo e lavorativo) così da prendere decisioni consapevoli. Sono un’occasione utile per reperire informazioni ma anche per confrontarsi con gli insegnanti, visitare le aule, i laboratori e le aree comuni dove i ragazzi completeranno il loro percorso di socializzazione. Sono un confronto diretto che permette di trovare il giusto equilibrio tra propensione, aspettative, attitudini e offerta formativa della scuola stessa.


Sarà la scuola giusta?

Non esiste una scuola giusta per tutti, ma esiste quella più adatta al proprio ragazzo. Per questo è utile confrontarsi sul piano triennale dell’offerta formativa PTOF, sulle possibilità successive, sulle alternanze scuola-lavoro … ma anche sulle attività extra-scolastiche, che sono le occasioni di crescita personale e sociale.


Prendere in considerazione che si può cambiare scuola

Se tuo figlio ha intrapreso un percorso che non lo soddisfa o non lo rende felice, devi sapere che è sempre possibile cambiare scuola. ENGIM VENETO affianca i genitori nelle "passerelle" di passaggio e nei trasferimenti da un altro Istituto, consigliando e affiancando i ragazzi in un inserimento armonioso e soddisfacente. 

Rimani sempre aggiornato. Iscriviti alla newsletter Iscriviti
Vieni a trovarci

31046 - Oderzo (TV)
Viale Sigismondo Brandolini, 6

Telefonaci

Telefono: +39 0422 718430
Fax: +39 0422 814120

Chiama
Scrivici

segreteria@oderzo.engim.tv.it

Invia una mail